Home » ASIA (Page 4)

Category Archives: ASIA Subscribe!


Viaggio in Gujarat: lo splendore dell’arte Solanki nei dintorni di Mehsana

Che il Gujarat fosse una terra ricca di tesori da scoprire certo lo immaginavo ma d’altra parte così è tutta l’India; che fosse invece una terra estremamente varia, per topografia e per cultura, davvero non me lo aspettavo e l’ho...
Read More »

Hyderabad: 5 buoni motivi per visitarla

Avete mai sentito parlare di Hyderabad? No, non mi riferisco a quella popolosa città del Pakistan che sorge sulle sponde del fiume Indo, nella provincia del Sindh, bensì ad una città ancor più popolosa dell’India, la settima metropoli indiana in...
Read More »

Kerala style: se questa è l’India…

Non c’è ombra di mucche sulla spiaggia, niente clacson, niente rumore, solo quello delle onde del mare. Dov’è finito il cibo piccante? E il coriandolo infestante? Dov’è finita la confusione? Che fine ha fatto la sana devozione? Devo proprio dirvelo,...
Read More »

Don’t worry, be Hampi!

Due fratelli, Harihara e Bukka, la benedizione di un santo, Vidyaranya, la vicinanza di un fiume, il Tungabhadra, la particolare conformazione del territorio: sono questi gli elementi che permisero la nascita di una delle più ricche e grandiose città dell’Asia,...
Read More »

Mysore e dintorni: luoghi e culture

Se c’e’ una città dell’India che riassume in se’ perfettamente l’idea di “mercato”, questa, signori, e’ certamente Mysore: tessuti di seta, legno di sandalo, incenso, essenze, frutta, ghirlande di fiori e verdura sono solo alcuni dei prodotti che vengono commerciati...
Read More »

5 grotte del Maharashtra assolutamente imperdibili

Nonostante il termine “grotte” possa far pensare a luoghi foggiati dalla natura, nel caso specifico dell’India è necessario cambiare prospettiva e ridefinirle come veri e propri monumenti elaborati dall’uomo: templi e monasteri scavati nella roccia, sparsi un po’ per tutto...
Read More »

Dal Karnataka al Tamil Nadu: viaggio tra isole e cascate del fiume Kaveri

Lo chiamano il “Gange del Sud” ed è sicuramente il fiume più venerato dell’India Meridionale. Lunga circa 800 kilometri, la Kaveri – al femminile, così come femminili sono la maggior parte dei corsi d’acqua indiani – scorre in direzione NO-SE:...
Read More »

Diwali, il festival che illumina l’India

[...] Rama aveva promesso al padre di restare in esilio per quattordici anni. Il tempo era quasi scaduto, e Rama si preparò a tornare ad Ayodhya sul carro Pushpaka, insieme alla moglie Sita, al fratello Lakshmana e al suo fedele aiutante Hanuman....
Read More »

Thailandia: c’è del sacro nel profano al Tempio Bianco di Chiang Rai

Il Wat Rong Khun, a cui di solito ci si riferisce con il nome inglese di “White Temple” è, senza dubbio, il tempio più stravagante di tutto il Regno di Thailandia, un’opera singolare nata dall’estro e dalla devozione dell’artista nazionale Chalermchai...
Read More »

Bijapur: la chiamano l’Agra del Sud

La storia dell’ India, tanto affascinante quanto intricata, ci racconta che ad un certo punto, verso la fine del XII secolo, le fertili e ambite pianure del Nord – tra cui certamente quella gangetica – vennero invase da una potenza...
Read More »
Scroll To Top