Home » ASIA » Kerala style: se questa è l’India…

Kerala style: se questa è l’India…

Kerala style: se questa è l’India…

Non c’è ombra di mucche sulla spiaggia, niente clacson, niente rumore, solo quello delle onde del mare. Dov’è finito il cibo piccante? E il coriandolo infestante? Dov’è finita la confusione? Che fine ha fatto la sana devozione?

Varkala Beach

Varkala Beach

Devo proprio dirvelo, è rimasto ben poco di tutto questo nel gettonatissimo stato del Kerala, nel sud dell’India. Per anni mi sono rifiutata di frequentare quella che, nel mio immaginario, corrispondeva all’idea di “India meno India”: le ex colonie di stampo occidentale, le patrie del cosiddetto circuito hippie, le località frequentate dal turismo di massa o da quello d’elite. Inconsciamente già sapevo che ne sarei rimasta probabilmente delusa, sconcertata, in alcuni casi addirittura disgustata…

Ebbene quest’anno, dopo averne sentito tanto parlare, ho pensato che fosse per me giunto il momento di andare a visitare questi luoghi, di passarli in rassegna uno ad uno, per potermene finalmente fare un’opinione.

Luoghi – devo ammetterlo – certamente piacevoli, alla portata di tutti, dove rilassarsi, dove incontrare altri viaggiatori, dove recuperare le forze con del cibo “continentale” dopo che il vostro stomaco vi ha fatto patire le pene dell’inferno; oasi di piacere dove, dopo infinite peregrinazioni forzatamente “alcool free”, potrete finalmente scolarvi quella benedetta birra gelata che state sognando da settimane; luoghi dove – e anche questo non lo nascondo – incontrerete panorami mozzafiato e albe o tramonti indimenticabili che da soli varranno il viaggio…

Tramonto a Varkala Beach

Tramonto a Varkala Beach

Alba sulle Backwaters

Alba sulle Backwaters

Tramonto sulle Backwaters

Tramonto sulle Backwaters

…tuttavia, mi chiedo io: che senso ha andare in India per rimanere segregati in dei mondi che con il resto del paese non hanno niente a che fare, dove tutto è nella norma, una norma banalmente occidentale? Partire da Goa, giungere a Varkala e poi a Kovalam passando da una houseboat sulle Backwaters del Kerala e sostenere di essere stati in India è un po’ come rinchiudersi in un villaggio turistico a Sharm el Sheik, fare un’escursione in cammello nel deserto e sostenere di aver visto l’Egitto. Un po’ riduttivo, non credete?

Se questa è l’India allora potrei dirvi che quel paese incredibile che io ho visitato per anni si trova altrove ma la verità è diversa: l’India è più di una e purtroppo o per fortuna anche questa lo è.

Né più né meno, l’India vera è quella da cui siamo maggiormente attratti… e da cui siamo disposti ad imparare qualcosa! 

Partite dunque, nessuno vi dice di saltare il Kerala. Anzi, non fatelo, ma ricordatevi che in India c’è molto di più da scoprire!

 

 

Tags :
Previous post link
Next post link

About Sonia Sgarella

Viaggiatrice. Determinata a far conoscere il mondo agli altri con passione ed entusiasmo, dedicando impegno, ricerca e studio ai luoghi che più ama.

1 Comments

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top