Home » EUROPA » AUSTRIA » L’Altare di Pacher: magnifico capolavoro sulle sponde del Lago di Wolfgang

L’Altare di Pacher: magnifico capolavoro sulle sponde del Lago di Wolfgang

L’Altare di Pacher: magnifico capolavoro sulle sponde del Lago di Wolfgang

Milano e l’Ultima Cena, il Vaticano e la Cappella Sistina, il Louvre e la Gioconda, Vienna e il Bacio di Klimt: esistono capolavori al mondo che da sempre ricevono lodi e fama internazionale, opere di valore inestimabile che, da sole, varrebbero il viaggio in una destinazione.

Ve ne sono altre invece che, nonostante la loro bellezza, rimangono sconosciute ai molti, opere di cui quasi nessuno ha mai sentito parlare, capolavori di artisti noti solo ad una cerchia ristretta di intenditori, scultori o pittori che forse, in passato come oggi, non hanno avuto la fortuna di trovare i giusti contatti, una raccomandazione che facesse risuonare il loro nome nei quattro punti cardinali.

E’ questo il caso di Michael Pacher che, ditemi, quanti di voi hanno sentito nominare? Fino ad ora, su oltre venti persone a cui l’ho chiesto, solo una mi ha risposto di conoscerlo e addirittura me lo ha descritto come uno dei suoi artisti preferiti…

Michael Pacher, uno dei pittori e intagliatori più importanti del Quattrocento austriaco, colui che seppe coniugare in una sintesi convincente gli elementi delle scuole artistiche del Nord e del Sud e se per Sud dell’Europa si intende l’Italia, è proprio qui che Pacher entrò in contatto con l’arte rinascimentale prospettica di Jacopo Bellini, Donatello e Andrea Mantegna, i quali influenzarono la sua produzione artistica successiva.

Numerose opere si trovano oggi conservate nelle chiese e nei musei di Trentino Alto Adige, Tirolo e Baviera, tutte certamente di grande valore: una in particolare tuttavia spicca per estrema bellezza delle forme e dei colori ed è il cosiddetto Pacher Altar, un magnifico altare a scrigno custodito all’interno della chiesa di St. Wolfgang, situata nei pressi dell’omonimo lago.

Pacher Altar a St. Wolfgang

Pacher Altar a St. Wolfgang

Un pezzo unico, inserito in un contesto gotico altrettanto stupefacente, un armonico connubio tra pittura e scultura che lascerebbe incantato anche il più inesperto ammiratore, indipendentemente dalla fede di appartenenza. Un vero e proprio capolavoro che costituisce uno dei tanti buoni motivi per visitare il Lago di Wolfgang (Wolfgangsee), in Austria, nella splendida regione alpina del Salzkammergut.

Regione di laghi, di natura e di tradizioni, il Salzkammergut si divide tra gli stati dell’Alta Austria, del Salisburghese e della Stiria ed è proprio sul confine tra i primi due che si estende il Lago di Wolfgang, in direzione NO-SE per un totale di circa 13 km². Circondato da un incantevole paesaggio prealpino, il Lago di Wolfgang costituisce un’ottima meta per un’escursione in giornata dalla vicina Salisburgo.

Due località, entrambe Patrimonio Mondiale dell’Unesco dal 1997, unite da una figura, Wolfgang Amadeus Mozart, e da un elemento, il sale, che da tempo immemore contribuisce alla ricchezza di questa regione. Passeggiare per le strade di Salisburgo o per i vicoli di St.Gilgen, St.Wolfgang e Stobl – sulle sponde del lago – vi farà rivivere l’autentica atmosfera del Natale in uno scenario decisamente da favola.

Vicolo di St. Wolfgang

Vicolo di St. Wolfgang

Chiesa di St. Wolfgang

Chiesa di St. Wolfgang

Tenete ben presente però che l’Altare di Pacher, composto da due coppie di ante movibili per ciascun lato, viene aperto – per mostrarsi in tutta la sua bellezza rivelando il gruppo scultoreo centrale – solo in periodi o giorni di festività religiosa: una ragione in più dunque per farvi trovare da queste parti durante le settimane dell’Avvento. Durante i giorni della settimana e nelle domeniche normali invece, l’altare si presenta a quattro o otto pannelli che mostrano rispettivamente scene della vita di St. Wolfgang e di Cristo.

Altre opere di Michael Pacher custodite nell’Alte Pinakothek di Monaco di Baviera:

Agostino, il Diavolo e il Libro dei Vizi

Agostino, il Diavolo e il Libro dei Vizi

Pala d'Altare dei Fratelli della Chiesa

Pala d’Altare dei Fratelli della Chiesa

Incoronazione della Vergine

Incoronazione della Vergine

 

Tags :
Previous post link
Next post link

About Sonia Sgarella

Viaggiatrice. Determinata a far conoscere il mondo agli altri con passione ed entusiasmo, dedicando impegno, ricerca e studio ai luoghi che più ama.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top