Home » EUROPA » Piatti tipici dal mondo: il gulasch praghese

Piatti tipici dal mondo: il gulasch praghese

Piatti tipici dal mondo: il gulasch praghese

Il gulasch boemo o praghese, che potete gustare a Praga in quasi tutti i ristoranti di cucina tipica e nelle birrerie più autentiche, è diverso dal Gulyás ungherese di cui vi ho già parlato nel post Piatti tipici dal mondo: Gulyás ungherese. In alcune varianti infatti, soprattutto fuori dall’Ungheria, viene cotto tanto finché, asciugandosi, diviene una specie di spezzatino, nel caso boemo accompagnato dagli gnocchi di pane tipici di Praga, conosciuti localmente come knedliky.

Ingredienti:

  • 1 kg di scamone di manzo o comunque polpa magrissima,
  • 1 cipolla grande,
  • 1 cucchiaio raso di paprika dolce,
  • 1 cucchiaino di paprika piccante (facoltativo)
  • 750 ml circa di brodo di carne (va bene anche di dado),
  • 300 g di pomodori pelati,
  • 1 piccolo peperone rosso (facoltativo)

Per gli gnocchi di pane:

  • 1/2 cubetto di lievito di birra fresco
  • 1  tazza di latte tiepido (circa 250 g.)
  • 500 gr di farina 00
  • 1 uovo intero
  • 2 tazze di pane leggermente raffermo fatto a cubetti piccoli
  • 10 gr di sale

Preparazione:

Fate rosolare in un velo d’olio la cipolla tagliata a pezzi. In un altro tegame rosolare in olio la carne ridotta a dadini e spolverizzare il soffritto con 2 cucchiaiate di farina, rigirando bene i pezzi di carne. Unirvi le cipolle e il brodo, stemperando gli eventuali grumi. Aggiungere ora la paprika, i pomodori spezzettati e un pizzico di sale. Far bollire coperto a fuoco basso per circa 2 ore e 30′.

Per gli gnocchi di pane:

Sciogliere il lievito nel latte  e impastarlo insieme alla farina e all’uovo intero. Aggiungere il sale e continuare ad impastare. Aggiungete le molliche di pane raffermo e lavorate ancora una decina di minuti, dopodiché lasciate riposare fino a che l’impasto raddoppia le sue dimensioni. Arrotolare l’impasto e avvolgerlo in un panno di cotone (potete anche dividerlo in due), non troppo stretto,e chiuderlo alle estremità. Attendere una mezz’ora. Portare ad ebollizione l’acqua in una pentola e adagiare delicatamente il salsicciotto. Dopo 15 minuti girarlo e proseguire la cottura per altri 15 min. Togliere dalla pentola e lasciarlo svaporare.  Tagliare delicatamente (meglio con un filo) e servire insieme al gulasch.

!!!Buon Appetito!!!

 

Tags :
Previous post link
Next post link

About Sonia Sgarella

Viaggiatrice. Determinata a far conoscere il mondo agli altri con passione ed entusiasmo, dedicando impegno, ricerca e studio ai luoghi che più ama.

2 Comments

  1. Articoli e foto su Praga. Molto belli ! Ho approfondito aspetti visti e non visti durante il mio recente viaggio a Praga. Grazie !

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top