Home » ASIA » Saturno contro. In India è Shani Amavasya

Saturno contro. In India è Shani Amavasya

Saturno contro. In India è Shani Amavasya

Non ci credo. Ci credo. Non ci credo ma ci voglio credere per un momento. Perché in fondo che importa se anche volessi convincermi che in verità qualcuno lassù ci sia ad occuparsi di noi? Non è un angelo, o almeno non è così che lo si definisce. A dir la verità, se per angelo si intende un giovane dal bell’aspetto con i riccioli biondi e gli occhi azzurri, lui non ha proprio niente a che fare con loro. Ha la pelle scura, i baffi, è armato di clava, tridente, arco e frecce e si sposta a dorso di un corvo se non addirittura di un avvoltoio. Niente di rassicurante dunque e ancor più allarmante è saperlo essere fratello di Yama, il dio della morte secondo la tradizione hindu. Dovrebbe proteggerci se presente al momento della nostra nascita. Lui è Shani Dev, il dio Saturno, il signore del sabato che, secondo gli astrologi, si prende cura del Capricorno e dell’Acquario, dei nati quindi tra il 15 gennaio e il 14 marzo del calendario lunare. Ottenere il suo favore però non è così immediato. Lui si “occupa” di noi, nel bene e nel male quindi. Si dice infatti che i nati sotto l’influsso di Saturno siano a rischio e che, più di altri, dovranno preoccuparsi di pacificarlo onde evitare che la sua furia si scateni contro di loro. E allora ogni singolo sabato sarà bene recarsi al tempio per accendere una lampada ad olio in suo onore (e che sia rigorosamente olio di sesamo o senape!) e recitare il suo mantra tra le 108 e le 23000 volte. Questi “piccoli” accorgimenti tuttavia non serviranno a nulla se la vostra natura è quella di esseri malvagi, disonesti, traditori e ancor peggio ladri. Solo i giusti verranno protetti, gli ingiusti puniti! E poi ancora potremmo rendere omaggio ad Hanuman, il dio scimmia, perché i suoi devoti, ci racconta il Rāmāyaṇa, non dovranno mai temere l’ira di Shani che al grande compagno di Rama deve la vita. Mai, infine, cominciare un’impresa di sabato (Shanivar) perché è il giorno meno fausto della settimana…si aspetti il peggio chi voglia correre il rischio!

Domani è giorno di Luna Nuova in India e i devoti si preparano per festeggiare lo Shani Amavasya. Non esiste infatti un sabato più propizio di questo per guadagnarsi il favore del dio Saturno e mitigare gli effetti del suo passaggio nel nostro segno. I templi si riempiranno di offerte al dio e sarà come sempre un trionfo di colori, suoni e odori! E allora, che dire? “Om Sham Shanicharaya Namah”.

Clicca sul link e ascolta Lord Shani Dev Maha Mantra

Testo musica:

auṁ nilānjana samābhāsaṁ raviputraṁ yamāgrajama,

chāyāmārtaṁḍa saṁbhūtaṁ taṁ namāmi śanaiścarama.

 Traduzione:

Mi inchino al dio Shani, colui che è di colore nero e che si muove lento.

Figlio del dio Sole, fratello di Yama, nato dalla madre Chaya.

Tags :
Previous post link
Next post link

About Sonia Sgarella

Viaggiatrice. Determinata a far conoscere il mondo agli altri con passione ed entusiasmo, dedicando impegno, ricerca e studio ai luoghi che più ama.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top